Agatòne

giugno 3, 2010 scritto da Stefania Berutti
Archiviato in: A, Glossario, Strumenti 

Tragediografo ateniese (fine del V sec. a.C.). Invenzione precipua di Agatòne risultano gli intermezzi corali totalmente indipendenti dalla trama del dramma (i cosiddetti embòlima). Parodiato da Aristòfane, criticato da Aristotele, lo troviamo nel “Simposio” di Platone. Abbandonò Atene nel 408/7 a.C. per recarsi alla corte macedone di Archelào.

Commenti

Lascia un commento: