Termine greco che letteralmente significa “la distruzione della città di Ilio”, antico nome di Troia. Con questo termine è noto il titolo di un’opera in versi, di cui rimangono pochi frammenti, che i grammatici antichi attribuivano ad Arctino di Mileto, vissuto probabilmente intorno al VII-VI sec. a.C. L’opera trattava dell’ultimo assalto ai Troiani e cominciava con l’inganno del cavallo di legno. Con il termine Ilioupersis si indicano in storia dell’arte le rappresentazioni degli scontri finali tra Achei e Troiani e tale doveva essere il tema del dipinto di Polygnotos nella Lesche degli Cnidi, modello di numerose rappresentazioni vascolari.

Chiudi il menu